Il nostro sito utilizza i cookie per assicurarti una migliore esperienza di navigazione e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni clicca qui. Proseguendo acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Accetta
Home » Blog
Condividi Vedi tutti gli articoli
Itinerario motociclistico da Quiesa a Borgo a Mozzano: Il Ponte del Diavolo

19/12/2011

Itinerario motociclistico da Quiesa a Borgo a Mozzano: Il Ponte del Diavolo

Il percorso suggerito parte dal B&B Sunrise a Quiesa per arrivare in moto dopo circa 50 minuti di viaggio per un totale 37 km. La direzione è Lucca, prendendo la S.P.Sarzanese, dove salendo sul Monte Quiesa, attraverso i tornanti, si può ammirare un fantastica vista panoramica di Viareggio. Scavallato il monte si scende velocemente verso la piana di Lucca e procedendo sulla Sarzanese si va in direzione di S.Alessio, svoltando a sinistra all'altezza del distributore di benzina che sta su un grande curvone. La via di S. Alessio procede piccola fra campi arati e attraversa così il Parco del Serchio, fiume che bagna Lucca. Si procede sempre dritto per circa 10 minuti sino a raggiungere Lucca alla via per Camaiore su cui si svolterà a destra percorrendo il ponte che attraversa il Serchio. Qui potete fermarvi a scattare delle foto dal ponte al parco del Serchio oppure  a Monte San Quirico che troverete alle vostre spalle con le casine che si avvolgono nel verde della collina. Procedendo si attraversa il ponte e si va in direzione  via del Brennero, si percorre così la SS 12, sempre dritto sino al ponte della Maddalena o più famoso Ponte del Diavolo. Arrivati scattate delle foto sia da un lato che dall'altro del ponte poichè si può attraversare. L'acqua è azzurrissima e il ponte sembra che sostenga i due lati delle montagne che lo contengono. Le immagini possono essere chiare, limpide, nitide nei mesi di giugno e luglio, quando il sole è forte. L'aria è più fresca poco afosa e permette di fare una bella passeggiata. 

La leggenda narra che il capo muratore, in ritardo nella costruzione del ponte, scese a patti con il diavolo ed accordandosi con lui, terminò il ponte con il suo aiuto in una sola notte. Il diavolo volle però in cambio l'anima di chi fosse il primo a passare dal ponte e furbamente il capo muratore al termine fece passare un cane. Il diavolo beffato lo prese e si butto nel fiume.

 Volete fermarVi a mangiare andata a I macelli in via Cerreto a Borgo a Mozzano dove  si mangia bene e si spende poco.



Lascia un commento